Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumori: prevenzione e terapie

Buon riposo, piccola

di
Pubblicato il: 05-11-2019

Non riusciva a dormire dallo scorso Ferragosto a causa dei dolori provocati da un tumore benigno, ora sta bene


Buon riposo, piccola © iStock

Sanihelp.it - La protagonista è una bambina di 6 anni a cui era stato diagnosticato un osteoma osteoide, neoplasia benigna di solito localizzata nelle ossa lunghe, che colpisce in particolare bambini e adolescenti, con una preferenza per il sesso femminile.

Il tumore era localizzato nella testa del femore destro e, poiché i dolori insorgevano prevalentemente di notte, la bimba proprio non riusciva a prendere sonno.

La piccola è stata così sottoposta a un intervento di termoablazione a radiofrequenza Tc-guidata all’ospedale Madre Teresa di Calcutta di Monselice.

Il tumore è stato agganciato con un ago, bruciato a 80 gradi e finalmente sconfitto, in quanto il calore ne ha causato la necrosi.

L’intervento è durato circa 45 minuti, con una quota di radiazioni molto bassa.

La piccola è stata sottoposta ad anestesia generale, dopo di che i medici, Gianluca Bisinella, direttore dell’Unità operativa complessa di Ortopedia e traumatologia, Matteo Todisco, radiologo interventista, e l’anestesista Pietro Cattaneo, hanno utilizzato una sonda a radiofrequenza con una punta con un potere di ablazione di 5 mm.

Questa procedura viene eseguita all’ospedale di Monselice, che si trova in provincia di Padova, da oltre 15 anni, con una media di 10 casi l’anno.

L’origine di questa forma di tumore è ancora sconosciuta, ma il quadro radiologico è caratteristico: è una piccola area rotondeggiante, più spessa del normale. 

Al posto di eseguire la chirurgia tradizionale i medici hanno optato per una tecnica radiologica con numerosi vantaggi: accesso mini-invasivo senza cicatrici chirurgiche, sicurezza nella localizzazione della sede di trattamento, bassissimi rischi legati all’intervento, ricovero di una sola notte.

Notte, la prima dopo tempo, durante la quale la bambina è riuscita a dormire non avendo più il dolore forte che l’ha tormentata così tanto.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Adnkronos Salute

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Video del Giorno: