Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Fai come lei

Alla Belen o alla Middleton? I capelli, li voglio così

di
Pubblicato il: 11-11-2019

Alla Belen o alla Middleton? I capelli, li voglio così © iStock

Sanihelp.it - Negli anni Novanta erano il celeberrimo taglio alla Rachel, portato alla ribalta dall’allora star di Friends Jennifer Aniston, il divin codino di Roberto Baggio e la chioma grunge a dettare legge sulla poltrona del parrucchiere. Oggi i parrucchieri, intervistati dal portale Treatwell, confermano la forte propensione degli italiani a ispirarsi ai vip per le acconciature (70%). Oltre un terzo dei professionisti rivela che circa una volta alla settimana almeno un cliente si presenta in salone chiedendo allo stylist di riprodurre il look di una celebrity.

Sorprendentemente non sono solo i teenager a lasciarsi più influenzare dai look di pop star, sportivi e attori: in un terzo dei casi hanno tra i 36 e i 45 anni (32,5%). Seguono a ruota i millennial tra i 26 e i 35 anni.

Il 52,5% opta per il pacchetto completo, per veder riflesso nello specchio in modo assolutamente fedele il look del vip prescelto, dal taglio al colore, senza tralasciare la piega. Un quarto preferisce concentrarsi sul taglio del proprio beniamino (27,5%), optando per tinte o styling differenti dall’originale. Il 15% degli italiani, di contro, si presenta dal parrucchiere chiedendo specificamente di riprodurre il colore dei capelli sfoggiato dalla star di riferimento, per poi sbizzarrirsi in fatto di taglio e acconciatura.

Per la clientela femminile sono il piccolo e il grande schermo le principali fonti di ispirazione: una donna su due desidera imitare i look di conduttrici e personaggi tv, mentre oltre un terzo punta ad acconciature da red carpet, orientando le scelte in base a quelle sfoggiate dalle attrici di Hollywood. Blogger e Instagrammer influenzano a colpi di post il 30% delle donne.

Sono il balayage di Belén Rodriguez (45%) e il long bob dell’eterea Cate Blanchett (42,3%) a dettare legge in salone. Chiudono il podio i capelli lunghi e leggermente mossi con riga laterale dell’imprenditrice digitale Chiara Ferragni, che batte la lunghezza media e bon ton di Kate Middleton.

Le icone di stile maschili sono invece in larga parte sportivi (57,5%), seguiti da attori di Hollywood (27,5%) e italiani (17,5%). In generale, gli uomini attingono soprattutto al mondo del calcio. Al primo posto spicca il ciuffo pettinato all’indietro di David Beckham (50%), seguito dall'undercut di Cristiano Ronaldo (47,5%). Dopo il mondo del pallone, è il cinema Made in Italy a ispirare gli uomini: nel 22,5% dei casi fanno il nome di un talento nostrano, chiedendo al barbiere capelli corti e barba folta e curata come quella di Alessandro Borghi (22,5%).



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Treatwell

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?