Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

AMG510 raggiunge la fase clinica di sperimentazione

di
Pubblicato il: 08-11-2019

Sanihelp.it - Le proteine RAS rappresentano la famiglia di geni maggiormente soggette a mutazioni nei tumori umani: ecco perché negli ultimi 30 anni sono stati ampiamente studiate. Durante lo sviluppo di tumori solidi la mutazione più comune è quella denominata KRASG12C riscontrabile in circa il 13% delle mutazioni nel carcinoma polmonare non a piccole cellule, nel 3-5% dei tumori del colon-retto e nell’1-2% di numerosi altri tumori solidi.

Ogni anno negli Stati Uniti circa 30.000 pazienti ricevono una diagnosi di tumore con mutazione KRASG12C, mentre in Italia circa il 13% dei pazienti con NSCLC ovvero carcinoma polmonare non a piccole cellule che rappresentano il 85-90% sul totale delle diagnosi di tumore polmonare, presenta la mutazione KRASG12C.

Di recente è stato pubblicato su Nature  un articolo dal titolo The Clinical KRASG12C Inhibitor AMG 510 Drives Anti-Tumor Immunity.

AMG 510 è una piccola molecola in grado di inibire KRASG12C, in sperimentazione per il trattamento di diversi tumori solidi con mutazione KRASG12C.

AMG 510 è il primo inibitore sperimentale di KRASG12C a raggiungere la fase clinica; è infatti attualmente in corso l’arruolamento in uno studio potenzialmente registrativo di fase II.  

I ricercatori di Amgen hanno identificato per la prima volta la  tasca molecolare formata dall’istidina in posizione 95 (H95) su una proteina inattiva KRASG12C.

Dopo un ampio screening molecolare, AMG 510 è risultata essere il miglior candidato sperimentale rispetto alla serie di molecole leganti la tasca molecolare H95 valutate.

AMG 510 è progettato per legarsi irreversibilmente alla proteina KRASG12C e per bloccarla permanentemente in uno stato inattivo, con una conseguente inibizione della crescita delle cellule cancerogene nei tumori causati da KRASG12C.

Nelle fasi precliniche, AMG 510 ha mostrato una potenza e una selettività vantaggiose, e ha indotto nei topi una regressione del tumore con mutazione KRASG12C.

La FDA ha concesso ad AMG 510 lo status di farmaco orfano per il carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) metastatico pretrattato e, per il carcinoma del colon-retto con mutazione KRASG12C, nonché la designazione di Fast Track per il NSCLC metastatico pretrattato con mutazione KRASG12C.

Ulteriori dati dello studio clinico di fase I – che sta tuttora valutando AMG 510 – sono stati recentemente presentati alla Conferenza Mondiale 2019 sul Cancro del Polmone, organizzata dall’International Association for the Study of Lung Cancer, e al Congresso 2019 della European Society for Medical Oncology (ESMO), che si sono tenute a Barcellona. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Nature

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Video del Giorno: