Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Disturbi mentali: è boom tra bambini e ragazzi

di
Pubblicato il: 13-11-2019

Disturbi mentali: è boom tra bambini e ragazzi © iStock

Sanihelp.it - Con i tassi allarmanti dei casi di autolesionismo, suicidio e ansia tra bambini e giovani in tutto il mondo, l'Unicef e l'Organizzazione Mondiale della Sanità stanno collaborando con alcuni dei massimi esperti del mondo per affrontare questa crescente minaccia.

Troppi bambini e ragazzi, di ogni estrazione sociale e provenienza, soffrono di problemi legati alla salute mentale. Questa crisi che si profila all’orizzonte non ha limiti o confini. Con la metà dei disturbi mentali che iniziano prima dei 14 anni, abbiamo bisogno di strategie urgenti e innovative per prevenirli, individuarli e, quando necessario, trattarli il prima possibile. 

Secondo gli ultimi dati, fino al 20% degli adolescenti in tutto il mondo soffre di disturbi mentali. Il suicidio è la seconda causa di morte tra i giovani di 15-19 anni in tutto il mondo. Circa il 15% degli adolescenti nei Paesi a basso e medio reddito ha preso in considerazione l’ipotesi del suicidio.

Il costo dei disturbi mentali non è solo personale, ma anche sociale ed economico. Eppure, la salute mentale di bambini e adolescenti è stata spesso trascurata nei programmi sanitari globali e nazionali. Sono troppo pochi i bambini che hanno accesso a programmi di insegnamento su come gestire le emozioni difficili, dicono dall'Organizzazione mondiale della sanità. Pochissimi bambini con problemi di salute mentale hanno accesso ai servizi di cui hanno bisogno. 

Durante l'ultima conferenza Leading Minds 2019 sono state esaminate le risorse, i partenariati, i servizi, l'impegno politico e il sostegno pubblico necessari a promuovere la salute mentale di bambini e giovani. La conferenza esamina i fondamenti e i risultati a partire dallo stato della scienza e della pratica, comprese le ultime conoscenze sulla salute del cervello nei primi anni di vita, durante infanzia e adolescenza. Considera le lacune nei dati e i programmi che hanno avuto successo. Analizza anche la concentrazione della malattia mentale per età e aree geografiche, cause e fattori scatenanti e i programmi per prevenire e curare i disturbi e promuovere menti sane.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Unicef-Oms

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?