Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Chirurgia plastica

Gli uomini vogliono il polpaccio alla Ronaldo

di
Pubblicato il: 17-12-2019

Uno degli interventi estetici più richiesti è l'aumento del polpaccio e i calciatori sono i modelli cui ci si ispira di più: Cristiano Ronaldo, ma anche Ibrahimovic e Buffon.


Gli uomini vogliono il polpaccio alla Ronaldo © iStock

Sanihelp.it - Idoli in campo, non solo per gesti atletici e abilità tecniche. I calciatori sempre più spesso diventano anche modelli di bellezza. In particolare, tifosi, e non, desiderano emularli anche nelle forme e nell’aspetto fisico. Non, però, seguendo lo stesso stile di vita atletico, ma ricorrendo alla via del bisturi.

Capita, così, sempre più di frequente che chi si sottopone ad interventi di chirurgia richieda che i propri polpacci assomiglino il più possibile a quelli di un calciatore. Tra i modelli più richiesti, nemmeno a dirlo, guida la classifica il campione portoghese Cristiano Ronaldo, seguito dal sempre in forma Ibrahimovic e dall’inossidabile portiere della Juventus Buffon.   

In quest’ultimo anno, infatti, è la mioplastica (l’intervento di aumento del volume e di modellamento del polpaccio) uno degli interventi di chirurgia plastica più richiesta dagli uomini, almeno stando a quanto rilevato durante l’ultimo Congresso della Società Francese di Chirurgia Plastica ricostruttiva ed estetica da Umberto Giovannini, chirurgo estetico milanese.

«La tendenza dimostra come, oggigiorno, chi si rivolge alla chirurgia estetica cerchi l’armonia nel proprio corpo per sentirsi meglio e non lo faccia per mera apparenza. Per questo sono prese in considerazione, sempre più spesso, anche parti meno in vista come i polpacci» spiega Giovannini. «Nello specifico, per aumentare il volume del polpaccio esistono due tecniche principali, una consiste nell’inserimento di una protesi in silicone, mentre più recentemente, grazie ai progressi acquisiti nel campo, si utilizza il tessuto adiposo del paziente stesso. Un’alternativa non definitiva consiste, come per i glutei e il volto, nell’utilizzo dell’acido ialuronico».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
comunicato stampa

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?