Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

Dieta Mediterranea: la migliore!

di
Pubblicato il: 07-01-2020

Per il terzo anno consecutivo la US News and World Report's 2020 ranking of best diets ha eletto la Dieta Mediterranea come la migliore per mantenersi in buona salute


Dieta Mediterranea: la migliore! © iStock

Sanihelp.it - Come ogni anno, da dieci anni a questa parte,  il magazine statunitense U.S. News and World Report ha stilato la classifica delle migliori diete che se seguite, non solo aiutano a restare in forma, ma apportano anche notevoli benefici di salute.

Per arrivare alla classifica definitva ogni anno il magazine interpella nutrizionisti, consulenti dietetici e medici specializzati nell’ambito del diabete, della salute del cuore e della perdita di peso.

Gli esperti hanno individuato 35 diete diverse e nel giudicarle hanno tenuto conto di parametri quali  equilibrio, sostenibilità, appetibilità.

Hanno tenuto anche conto della capacità di ciascuna dieta di indurre una perdita di peso significativa sul lungo e breve periodo.

Non sono stati trascurati nemmeno gli effetti di salute di ciascun regime alimentare su patologie croniche quali diabete e malattie cardiovascolari.

Gli esperti hanno decretato per il terzo anno consecutivo come la migliore dieta la Mediterranea, seguita dalla dieta Flexitarian.

Medaglia di bronzo per la dieta D.A.S.H.

Più nello specifico la Dieta Mediterranea è stata classificata come la migliore, per i benefici di salute che può apportare, per la facilità nel seguirla e perché seguirla ha ottime ricadute sul diabete, una patologia che negli USA è un vero flagello.

La Dieta Mediterranea è facile da seguire perché prevede il consumo giornaliero di verdura, frutta e cereali, meglio se integrali.

Come condimento prevede l’utilizzo di olio extra vergine di oliva, dalle ineguagliabili proprietà antissodanti, soprattutto quando usato a crudo.

Questa dieta limita il consumo di carne rossa, si basa sul consumo sapiente di pesce e legumi e ritaglia un ruolo importante al consumo di uova e derivati del latte, senza per questo scadere nell’eccesso.

La dieta Weight Watchers, si è ritagliata il primo posto, fra le diete meglio articolate da un punto di vista strettamente commerciale.

La dieta Dukan e la cheto diet, invece, si sono piazzate agli ultimi posti della classifica perché difficili da seguire e perché potenzialmente dannose per la salute. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
U.S. News and World Report

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?