Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Occhi: display e smog li rovinano, l'acqua li protegge

di
Pubblicato il: 16-01-2020

Occhi: display e smog li rovinano, l'acqua li protegge © iStock

Sanihelp.it - Lavorando in stretta sinergia con il cervello, gli occhi ci consentono di percepire l’ambiente circostante con ricchezza di dettagli e minuziosità. Bere una adeguata quantità di acqua ogni giorno è, secondo gli esperti, uno dei comportamenti che può aiutarci a mantenerli sani e a prevenire disturbi e fastidi, causati anche da semplici azioni quotidiane, come il fissare per un periodo prolungato lo schermo di PC, tablet e smartphone.

Oltre a essere stressati dal massiccio utilizzo di devices, gli occhi sono costantemente esposti a minacce che provengono da sostanze ambientali irritanti, polveri e corpi estranei che non sono solo presenti nello smog delle città, ma anche degli ambienti chiusi. Nelle case, infatti, sono presenti residui di fumo di sigaretta, della combustione di legna o dall’uso dei fornelli, polveri, vernici, prodotti per la casa ma pure inquinanti biologici come batteri, virus, pollini, acari, allergeni, muffe che sono causa del cosiddetto l’inquinamento indoor. Tra le norme da seguire vi è il ricambio dell’aria ogni 4-6 ore, lavare periodicamente tende e tappezzerie, eliminare costantemente la polvere. 

Bere poco comporta una riduzione della produzione di lacrime, essenziale per la protezione e l’idratazione della superficie dell’occhio: ogni volta che si sbattono le ciglia grazie alle lacrime si forma una sorta di pellicola che svolge funzioni importantissime - come la difesa dalle infezioni batteriche – e apporta sostanze nutrienti all’occhio, quali ossigeno e lipidi e lubrificano la cornea.

«Questa fondamentale parte dell’occhio, insieme al corpo vitreo, sono fatti per oltre il 90% d’acqua – spiega il dottor Alessandro Zanasi, esperto dell’Osservatorio Sanpellegrino e membro della International Stockholm Water Foundation – Ecco perché bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno senza aspettare lo stimolo della sete, anzi anticipandolo, può rappresentare una vera e propria azione di prevenzione per la salute dell’apparato visivo».

Assumere quotidianamente la giusta quantità di acqua contribuisce a fluidificare il sangue, favorendo la circolazione ed evitando la formazione delle fastidiose macchie rosse nell’occhio. Una corretta idratazione è alleata non solo della salute ma anche della bellezza dello sguardo, contrastando le borse sotto gli occhi causate da un ristagno di liquidi. Bere acqua favorisce la diuresi e aiuta a eliminare il liquido in eccesso.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Osservatorio Sanpellegrino

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?