Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Oggi nei mercati «Mangia più sicuro», test su frutta e verdura

di
Pubblicato il: 05-07-2005
Sanihelp.it - Anche quest'anno con l'iniziativa «Mangia più sicuro» di Intesa dei Consumatori, Coldiretti e Agrofarmaconsumatori, agli italiani sarà offerta la possibilità di verificare direttamente la qualità e la sicurezza della frutta e verdura acquistata destinando una piccola parte della spesa all'analisi da parte di un laboratorio indipendente.

L'obiettivo del progetto è quello di dare informazioni chiare e obiettive sulla bontà della frutta e della verdura che ogni giorno si porta in tavola.

Le ultime indagini relative al 2005 hanno evidenziato un consolidamento del primato sanitario e qualitativo della frutta e della verdura italiana nel mondo e l'importanza di consumare questi alimenti che sono indispensabili per la salute soprattutto nell'attuale stagione in cui sono offerti in abbondanza. Secondo l'ultimo rapporto di Legambiente infatti ben il 98,6% dei campioni di frutta e verdura analizzati sono risultati in regola con le norme di legge, e i campioni irregolari sono diminuiti di quasi il 40%. L'iniziativa si svolgerà oggi a partire dalle 9,30 in diverse città italiane come Milano (Mercato di Via Vitruvio/Petrella), Padova (Piazza delle Erbe), Palermo (al mercato di Ballarò angolo Corso Tukory e Via Birago) e Roma (Mercato di Via Fara Sabina).

I rappresentanti delle associazioni promotrici saranno a disposizione dei cittadini per raccogliere pesche, fragole, albicocche, melanzane, pomodori e zucchine. La frutta e la verdura offerte dai cittadini saranno quindi sottoposte ad analisi presso laboratori certificati al fine di verificare l'eventuale presenza di residui di agrofarmaci, farmaci impiegati per la difesa delle colture, oltre i limiti consentiti dalla legge.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Coldiretti

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti