Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Vaccino italiano Aids supera la fase I della tollerabilità

di
Pubblicato il: 06-07-2005
Sanihelp.it - Un vaccino sicuro e ben tollerato, in grado di stimolare la risposta immune voluta sia nei volontari sani che sieropositivi. È questo il giudizio che emerge dai dati raccolti nella prima fase di sperimentazione del vaccino italiano contro l’AIDS basato sulla proteina TAT, messo a punto dall’equipe dei ricercatori dell’Istituto Superiore di Sanità coordinati da Barbara Ensoli.

«Si tratta di risultati estremamente importanti, e che ci riempiono di orgoglio e soddisfazione», dichiara Enrico Garaci, Presidente dell’ Istituto Superiore di Sanità, «queste premesse e questi numeri ci impongono di avviare la seconda fase dello studio che si svolgerà sia in Italia che in Africa, dove l’infezione è estremamente diffusa».

Con la fase I è stata dunque dimostrata la sicurezza del vaccino. «I dati in nostro possesso, a un anno di distanza, ci permettono di affermare che il vaccino è sicuro e ben tollerato».

Nella fase II della sperimentazione clinica verrà valutata la capacità del preparato vaccinale a indurre una risposta immune specifica contro la TAT, proteina fondamentale alla replicazione del virus.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ISS

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti