Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Dopo un atto sessuale vi sentite "a pezzi"? si tratta della sindrome post-orgasmica

di
Pubblicato il: 18-04-2002

Un medico olandese sta studiando una nuova sindrome, che colpisce gli uomini di mezza età, caratterizzata da sintomi simili a quelli dell'influenza che possono protrarsi fino a sette giorni dopo un orgasmo.

Sanihelp.it - Stanchi e sudati e con gola irritata dopo aver fatto sesso? Marcel Waldinger, capo del dipartimento di psichiatria e neurosessuologia al Leyenburg Hospital dell’Aia, anticipa le notizie contenute in un suo articolo che verrà pubblicato sulla rivista americana Journal of Sex and Marital Therapy nel mese di aprile. sulla “sindrome post-orgasmica”.

Waldinger ha visitato cinque pazienti in altrettanti anni che si lamentavano di sintomi simili a quelli influenzali, con gola irritata, sudorazione, spossatezza ed irritazione agli occhi, comparsi dopo un atto sessuale culminato con l’orgasmo.

Tutti i pazienti esaminati, hanno iniziato ad accusare i sintomi pochi minuti dopo l’orgasmo.
La sensazione principale era quella di un attacco influenzale molto forte.
Esclusa la causalità, potrebbe trattarsi di una nuova sindrome oppure di una vecchia che non è mai stata studiata appropriatamente.

La sindrome potrebbe essere un disagio fisico causato dal rilascio, dopo l’amplesso, di sostanze chimiche nell’organismo per una reazione allergica diretta mediata dal sistema immunitario.
I sintomi persistono da tre a sette giorni.

Secondo Waldinger durante l’orgasmo e l’eiaculazione, alcuni composti specifici, come gli ormoni, sono rilasciati nel sistema nervoso.
Una delle ipotesi sarebbe una reazione allergica dei pazienti contro uno di questi composti.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti