Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Una proteina per curare i danni alla retina

di
Pubblicato il: 11-07-2005
Sanihelp.it - Un gruppo di ricercatori dell'Università della California ha scoperto che una proteina, il fattore 11 di crescita e differenziazione (GDF11), controlla l'inizio della formazione di differenti tipi di cellule della retina di topi.

Secondo lo studio il meccanismo molecolare individuato può aiutare a sviluppare linee terapeutiche di riparazione grazie alle staminali per molte malattie dell'occhio, come la degenerazione della retina.

Secondo Anne Calof e un gruppo di ricercatori del Dipartimento di anatomia e neurobiologia dell'Università della California, la proteina GDF11 controlla un componente chiave per la differenziazione delle cellule della retina durante lo sviluppo cellulare, e questo la trasforma in un obiettivo chiave per un possibile trattamento.

«Manipolando la capacità di questa proteina di controllare lo sviluppo cellulare, esiste la possibilità di una terapia che controlli la potenzialità delle cellule staminali che già esistono nella retina per sostituire cellule che sono andate perse o che sono lesionate. Per questo potremmo essere capaci di curare disturbi alla vista originati dalla perdita di alcuni tipi di cellule della retina», ha spiegato la Calof.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Science

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti