Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'italiano in vacanza? Stressato da fregature e imprevisti

di
Pubblicato il: 11-07-2005
Sanihelp.it - La paura maggiore dell'italiano medio in vacanza? Rimanere vittima di inconvenienti, imprevisti e vere e proprie fregature.
E 7 italiani su 10, memori di esperienze più o meno negative, trasformano il soggiorno estivo in un'organizzazione perfetta, con ritmi scanditi al minuto, itinerari e mete fissate con largo anticipo.

Insomma, in vacanza l'italiano medio si trasforma in un turista tedesco con il risultato che si tornerà dalla vacanza annoiati e delusi, stanchi e stressati. È quanto emerge da uno studio realizzato dalla rivista Riza Psicosomatica, che ha indagato abitudini, vizi e paure dei vacanzieri italiani alla vigilia dei grandi esodi estivi.

A rappresentare la paura maggiore dei vacanzieri sono lo smarrimento di telefonini, chiavi e portafogli, le code chilometriche in autostrada, aerei e treni perennemente in ritardo, spiagge sporche o troppo affollate, ma anche fregature al ristorante, alberghi fatiscenti, problemi di stomaco, luoghi non coperti da segnale telefonico e condizioni meteo avverse.

Di fronte a situazioni simili un italiano su cinque può arrivare a vere e proprie crisi di panico, anche se non manca chi cerca di ravvisarne il lato positivo (18%), mentre altri sprofondano nella rassegnazione (22%).


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AdnKronos Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti