Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Con la nuova garza hightech le ferite guariscono prima

di
Pubblicato il: 13-07-2005
Sanihelp.it - Una garza biotech per far guarire prima le ferite.
L'invenzione è di un gruppo di bioingegneri associato alla Virginia Commonwealth University di Richmond, negli Usa, che ha portato a termine il progetto di ottenere materiali in grado di rimarginare in fretta le lesioni e senza appiccicarsi alla pelle danneggiata.

Il nuovo bendaggio viene realizzato con fili di fibrinogeno ingegnerizzato (una sostanza cicatrizzante presente nel sangue), intrecciati proprio come se fossero fibre naturali in modo da produrre impalpabili nanofibre cristalline.

«Dai primi anni Ottanta, con l'introduzione nella clinica chirurgica delle fitostimoline», spiega il professor Gary Bowlin, coordinatore dello studio, «sono stati sperimentati numerosi medicamenti che devono la propria efficacia alla capacità di indurre la produzione di fibrinogeno. Ma tutti questi preparati, per quanto trattati con opportuni emollienti, risentono della caratteristica delle fasciature di combinarsi con gli essudati prodotti dalla ferita. Al contrario, la struttura a rete che abbiamo elaborato fa sì che la garza si trasformi in una pellicola compatibile con la pelle».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Assobiotec-Federchimica

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti