Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Prova Farmacodacons: farmaci a ruba nel supermercato di Roma

di
Pubblicato il: 19-07-2005
Sanihelp.it - Si è svolta oggi, all’Ipermercato Panorama di via Frontali a Roma, la prima sfida lanciata da Codacons ai farmacisti attraverso l’iniziativa Farmacodacons.

A partire dalle ore 12, alla presenza di un farmacista, sono state vendute nel supermercato centinaia di scatole di farmaci otc, cioè senza necessità di ricetta, a prezzi inferiori rispetto alle farmacie.

Secondo la nota diramata dal Codacons in queste ore, l’iniziativa che ha riscosso grande successo: una folla di consumatori, presenti all’ipermercato per la consueta spesa quotidiana, ha infatti approfittato dell’occasione acquistando medicinali a prezzi scontati. Tra i farmaci andati letteralmente a ruba il Moment, il Cebion e l’Aspirina, tutti venduti con sconti del 30%.

Questi riscontri positivi sono, secondo il Codacons, la dimostrazione che i cittadini sono pronti ad accogliere la distribuzione dei farmaci da banco anche nei supermercati, come avviene già in molti altri paesi europei.

Prima che questo proposito diventi realtà, però, occorrerà tempo: per ora l’azione di Farmacodacons rappresenta solo una sfida ai farmacisti, accusati di voler mantenere un monopolio di fatto abbattibile con la legge Bersani sulla libertà di commercio, e soprattutto di non praticare gli sconti auspicati dal Ministero della Salute.
Secondo un’inchiesta condotta da Codacons su 350 farmacie italiane, infatti, solo il 24% dei farmacisti pratica realmente gli sconti.

Da qui il monito lanciato oggi da Farmacodacons: «se le farmacie applicheranno gli sconti massimi del 20% come previsto dal decreto Storace, il Codacons sospenderà la vendita dei farmaci da banco nei supermercati». In caso contrario, la lotta continuerà.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti