Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Aids: in troppi se ne accorgono tardi

di
Pubblicato il: 27-07-2005
Sanihelp.it - «Si sta abbassando la guardia sull’Aids», è l’allarme lanciato dall’associazione Anlaids che ha presentato un’indagine in campidoglio. Dall’indagine condotta nel 2004 in 28 Centri di cura di diverse regione italiane emerge infatti che il 62% delle persone scopre di essere sieropositivo quando ormai è in Aids conclamata. Ecco in sintesi alcuni dati: aumentano le infezioni soprattutto fra gli omosessuali, che rappresentano il 26% dei nuovi casi di Hiv, ma l'allarme rimane alto anche fra gli eterosessuali, che continuano ad occupare il primo posto per incidenza di sieropositività, con il 42,7%, mentre calano i contagi fra gli ex tossicodipendenti (13,8%) e i tossicodipendenti (10,7%). Secondo Anlaids è importantissimo fare il test perché, oltre all’utilizzo del profilattico, è il primo passo per bloccare il contagio.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ADNkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti