Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il vizio del fumo può colpire già a due anni

di
Pubblicato il: 07-09-2005
Sanihelp.it - Già a due anni, i bambini possono essere influenzati da genitori con il vizio del fumo. A rivelarlo è uno studio Usa, pubblicato sugli Archives of Paediatric and Adolescent Medicine, il primo ad analizzare gli effetti dell'esposizione precoce al tabacco sul comportamento di bimbi piccoli.
Le ricerche in questo campo, infatti, fino ad ora si sono sempre concentrate sulla predisposizione degli adolescenti a cattive abitudini come il fumo.

L'equipe del Dartmouth Medical College nel New Hampshire ha fatto svolgere giochi di ruolo a bambini dai 2 ai 6 anni. I piccoli dovevano portare le bambole a fare spese in una drogheria virtuale: sul display c'erano 73 prodotti diversi da acquistare, fra cui anche sigarette e alcolici.
I figli di genitori fumatori mettevano nel carrello della spesa i pacchetti di bionde con probabilità 4 volte maggiori rispetto ai coetanei, e anche le probabilità di far comprare alle bambole vino o birra erano il triplo per i bimbi con mamma e papà che bevevano alcolici almeno una volta al mese.
Non solo. Ad appena sei anni, i bambini sanno già riconoscere le marche delle sigarette, ma magari non ricordano il nome dei propri cereali preferiti, sottolinea con preoccupazione la pediatra Madeline Dalton, coordinatrice dello studio. «Questo prova», conclude, «che il processo di iniziazione comincia già dai tre anni».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AdnKronos Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti