Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Influenza aviaria: il vaccino è vicino, ma non per tutti

di
Pubblicato il: 14-09-2005
Sanihelp.it - La minaccia dell'influenza aviaria avanza, e la comunità scientifica si prepara a reagire: la ricetta per la vaccinazione contro il virus H5N1 è ormai in fase di conclusione, ma il problema più urgente è legato alle modalità di produzione.

Attualmente, infatti, la capacità globale di produzione si attesta a circa 300 milioni di dosi di vaccino all'anno, una quantità del tutto insufficiente per far fronte al bisogno su scala mondiale in caso di pandemia.

Un'intensificazione della produzione su scala globale, però, richiede tempo e presenta problemi oggettivi: al momento, il 90% delle capacità produttive sono concentrate in Europa e Nord-America, e l'Organizzazione mondiale della Sanità ha già messo in guardia sul rischio che i governi produttori possano essere riluttanti, in caso di pandemia, a esportare quantitativi di vaccino. Il rischio, dunque, è che i paesi poveri possano rimanerne del tutto sprovvisti.

I problemi da superare, insomma, sono ancora molti. Nel frattempo l'unica arma a disposizione è rappresentata dai farmaci antivirali.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ANSA Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti