Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pillola del giorno dopo, sempre più usata dalle adolescenti

di
Pubblicato il: 20-09-2005
Sanihelp.it - La chiamano paura del sabato sera e secondo gli esperti è quella sensazione che spinge le giovani con meno di 18 anni a rivolgersi al ginecologo, al consultorio e ai pronto soccorso per richiedere la pillola del giorno dopo.

Secondo Vincenzina Bruni, dell'università di Firenze, l’aumento della richiesta di questo tipo di anticoncezionale è un fenomeno che si avverte in tutte le regioni.

«Il fenomeno» ha dichiarato l’esperta durante presentazione del congresso nazionale della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) «riguarda le più giovani. Hanno il primo rapporto sessuale intorno a 17 anni e fino a quel momento non pensano neppure che la gravidanza le possa toccare. Soltanto più tardi diventano più consapevoli della loro sessualità e ricorrono alla contraccezione normale».

Se tante giovanissime arrivano comunque impreparate al primo rapporto sessuale e ricorrono ai contraccettivi solo in un secondo momento la colpa è anche della mancanza di prevenzione e di educazione sessuale, avvertono gli esperti.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ansa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti