Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Fumo, rischi gravi anche per meno di 5 sigarette al giorno

di
Pubblicato il: 23-09-2005
Sanihelp.it - Uno studio norvegese manda in fumo una delle classiche giustificazioni degli amanti delle bionde. Basta, infatti, accendersi da una a quattro sigarette al giorno per veder triplicare il rischio di morte per una malattia cardiaca.
Non solo, ma il pericolo per la salute sarebbe peggiore per le donne, anche se fumatrici leggere.

Lo hanno scoperto i ricercatori diretti da Kjell Bjartveit, che hanno seguito la salute di circa 43 mila uomini e donne dagli anni 70 al 2002, come si legge sulla rivista scientifica Tobacco Control.

Ebbene, rispetto ai non fumatori, le persone che fumavano da una a quattro sigarette al giorno sono risultate almeno tre volte piu a rischio di morire per una coronaropatia.
Inoltre per le donne il vizio quintuplica il pericolo di restare vittima di un tumore ai polmoni. Un rischio che per gli uomini risulta triplicato. I cosiddetti fumatori leggeri sono risultati anche più a rischio di morte in generale, rispetto a chi non si è mai acceso una sigaretta.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AdnKronos Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti