Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

A ogni problema il suo minerale

di
Pubblicato il: 20-10-2005

Il regno minerale offre all'uomo infinite possibilità terapeutiche, intervenendo in numerosi processi enzimatici e metabolici. Scopri le mille virtù di questi elementi!

Sanihelp.it - L’importanza dei minerali per la salute è innegabile.
Infatti, pur rappresentando una percentuale molto bassa del peso corporeo (solo il 4%), questi micronutrienti rivestono un ruolo fondamentale nel mantenimento di un buon stato psico-fisico, nonché nella prevenzione e nella cura di diverse patologie.
Non ci credete? Leggete qui di seguito, e vi accorgerete che questi piccoli elementi curano proprio tutto…

Per chi soffre di problemi alle ossa: calcio, fosforo, magnesio, rame, fluoro e boro aiutano le ossa a mantenersi sane e robuste, prevenendo l’osteoporosi.

Per l’igiene orale: costituenti essenziali dei denti sono calcio e fosforo (irrobustiscono i denti), magnesio (rinforza lo smalto e combatte l’alitosi) e fluoro (protegge dalla carie dentale).

Per tonificare muscoli e tessuti: calcio, cloro e sodio favoriscono la contrazione dei muscoli volontari e involontari, cuore compreso, mentre il ferro è fondamentale per la tonicità muscolare e l’elasticità dei tessuti connettivi. In caso di rigidità muscolare o di crampi, si può assumere del magnesio.

Per i più deboli o stressati: ferro e zinco rinforzano il sistema immunitario aumentando la resistenza dell’organismo allo stress e alle infezioni, mentre magnesio, rame e cromo stimolano la produzione di energia (il cromo, favorendo l’utilizzo degli zuccheri, permette al cervello di ricaricarsi rapidamente).

Per chi ha problemi cardiovascolari: per mantenere regolare il battito cardiaco e contrastare l’ipertensione sono utili magnesio e potassio.

Per chi non vuole invecchiare: selenio, magnesio e manganese hanno un notevole potere antiossidante. In particolare, il selenio protegge la vitamina E e rallenta i processi dell’invecchiamento e di alcune malattie a esso collegate, per esempio la cataratta, mentre il magnesio ritarda la formazione di rughe e macchie brune tipiche della terza età.

Per chi è giù di morale: per mantenere il sorriso e scacciare i cattivi pensieri ottimi alleati sono il magnesio, il calcio e il cromo e lo zinco, i quattro minerali del buonumore.

Per reni troppo pigri: il cloro, in combinazione con il sodio e il potassio, regola il bilancio idrico e favorisce la buona funzionalità di reni e ghiandole surrenali.

Per chi è a dieta: ottimo il cromo, che aiuta a ridurre la sensazione di appetito e coadiuva quindi i regimi alimentari finalizzati al calo di peso.

Per avere pelle sana e capelli splendenti: zolfo e selenio partecipano alla composizione di alcuni aminoacidi indispensabili per la salute di capelli, unghie e cute, mentre assumere zinco può rivelarsi utile nel trattamento dell’acne e dell’alopecia. Infine il magnesio aiuta a mantenere idratate le cellule cutanee ed è quindi utile in caso di pelle secca o disidratata.

Se vuoi sapere cosa mangiare per sfruttare al meglio le virtù dei minerali, clicca qui!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti