Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Nuove molecole contro l'angiogenesi

di
Pubblicato il: 03-10-2005
Sanihelp.it - L’angiogenesi è un processo di rimodellamento del tessuto vascolare caratterizzato dalla diramazione di un nuovo vaso sanguigno da un vaso preesistente.

Essa è particolarmente attiva durante l’embriogenesi, mentre durante la vita adulta è quiescente e limitata a particolari fenomeni fisiologici.
Diventa, invece, attiva in numerose condizioni patologiche come tumori, ischemia cronica, retinopatia proliferativa e artrite reumatoide.

Un gruppo di ricercatori del Dipartimento Medicina Clinica Scienze Cardiovascolari ed Immunologiche dell’Università di Napoli Federico II e del Dipartimento di Scienze Ambientali della Seconda Università di Napoli è riuscito a creare nuovi composti peptidici capaci di interagire con i recettori del VEGF e di modulare la risposta angiogenica mediata dal VEGF.

I composti sono stati ottenuti mediante un approccio di structure-based design. Il peptide sviluppato promuove l’angiogenesi e potenzia l’attività del VEGF.

Le possibili applicazioni di tale molecola sono nel trattamento di patologie cardiovascolari come l’ischemia cronica e di stati naturali e patologici che beneficiano della rigenerazione o formazione di nuovi vasi sanguigni.
Inoltre, i composti possono essere utilizzati a scopo diagnostico per le patologie in cui è presente un'iperespressione dei recettori del VEGF.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Cnr

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti