Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Dieta:i segreti per non invecchiare

di
Pubblicato il: 03-10-2005

Pelle elastica, denti sani e ossa robuste dopo i 50 anni? Non è un sogno, ma un obiettivo raggiungibile, seguendo la dieta vegetale, ricca di antiossidanti.

Sanihelp.it - Bisturi e creme miracolose addio! Il segreto di un corpo sempre giovane sta tutto nella dieta.
Parola dei nutrizionisti che oggi, ai tanti vantaggi di una dieta ricca di frutta e verdura, ne aggiungono un altro: consumare 5 porzioni al giorno di vegetali aiuta a ritardare il processo di invecchiamento e a mantenere pelle, denti e ossa giovani a lungo.

Il segreto di questo azione contro il tempo sta tutto negli antiossidanti, sostanze in parte prodotte dall’organismo, in parte assunte attraverso l’alimentazione, il cui scopo è quello di neutralizzare i radicali liberi, sorta di radiazioni interne alle quali le nostre cellule sono esposte migliaia di volte al giorno per tutta la vita.
Fumo, alcol, inquinamento, abuso di farmaci ed eccessiva esposizione solare sono i principali generatori di radicali liberi, mentre un’alimentazione ricca di antiossidanti aiuta a contrastarli e a proteggere le cellule, che altrimenti potrebbero ammalarsi e morire, causando invecchiamento precoce, cancro, malattie cardiovascolari e altre patologie degenerative.

I principali antiossidanti alimentari sono il selenio e le vitamine A, E e C. Si trovano tutti principalmente nei vegetali, ma non solo. Vediamoli nel dettaglio.

Il selenio è un coenzima della glutatione perossidasi, svolge azione antiossidante in sinergia con la vitamina E: rallenta i processi dell’invecchiamento e di alcune malattie a esso collegate, come la cataratta.
Si trova in alcuni pesci (come tonno, aringa, sardina, merluzzo, sogliola, ostriche, cozze), nella carne, nei cereali integrali, nei legumi, nella frutta oleosa, nelle zucchine, nelle cipolle, nell’aglio, nei pomodori, nelle noci, nella ricotta.

La vitamina A è essenziale per la formazione e il mantenimento di epiteli, ossa e denti, ma anche per la capacità visiva, la crescita, la riproduzione e l’integrità del sistema immunitario. Mangiando regolarmente fegato, uova, latte, margarina e vegetali gialli e verdi (come carote, broccoli e spinaci) l’apporto di vitamina A è assicurato.

La vitamina C svolge un’importante attività protettiva antiossidante, partecipando alla formazione del collagene e favorendo un buon mantenimento di ossa, denti e vasi sanguigni. Pelle ruvida, scura e secca, perdita di denti e difficoltà di guarigione da piaghe e ferite sono tutti sintomi di carenza di vitamina C.
Molti frutti e ortaggi come agrumi, fragole, meloni, patate, pomodori e vegetali a foglie verdi sono ottime riserve di questa vitamina.

Infine, anche la vitamina E combatte i radicali liberi, impedendo l’ossidazione degli acidi grassi polinsaturi e del colesterolo. Si trova in: oli vegetali, margarina, pane integrale, germe di grano, fegato, vegetali a foglie verdi.

E se questo non dovesse bastarti, scopri le altre virtù di minerali e vitamine!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti