Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Presentate nuove tecnologie per curare i disturbi cardiaci

di
Pubblicato il: 04-10-2005
Sanihelp.it - L’insufficienza cardiaca è una grave patologia cardiaca, di cui soffrono più di 22 milioni di persone nel mondo.
Secondo la European Society of Cardiology (ESC), circa il 40% dei pazienti con insufficienza cardiaca potrebbe trarre beneficio dai dispositivi di risincronizzazione cardiaca, che permette di aumentare l’efficienza della pompa cardiaca risincronizzando le contrazioni dei ventricoli.

A questo proposito, la divisione CRM (Cardiac Rhythm Management) di Sorin Group, leader innovativo nello sviluppo di terapie di gestione del ritmo cardiaco, ha oggi annunciato al Congresso sulle Aritmie di Venezia 2005, il lancio europeo di OVATIOTM CRT e di NewLivingTM CHF, rispettivamente il nuovo defibrillatore (CRT-D) e il nuovo pacemaker (CRT-P) per terapia di risincronizzazione cardiaca per il trattamento dei pazienti con insufficienza cardiaca.

OVATIO (CRT-D), defibrillatore di ultima generazione e di dimensioni minime, garantisce l’erogazione di terapia di risincronizzazione ad elevate frequenze di stimolazione, offrendo al tempo stesso protezione anti-tachicardia contro le tachicardie ventricolari lente. Inoltre è dotato di PARAD«+, un software di rilevamento delle aritmie ventricolari di altissima specificità.

NewLiving (CRT-P) invece è costituito da un elettrocatetere di stimolazione e rilevamento ventricolare destro con sensore emodinamico PEATM (accelerazione endocardiaca di picco), che assicura l’ottimizzazione automatica della terapia per i pazienti sottoposti a CRT.

Il dottor John M. Morgan, dell’Unità Cardiaca Wessex presso il Southampton General Hospital nel Regno Unito, ha affermato che «l'utilizzo di queste nuove tecniche è destinato a fissare nuovi standard di flessibilità delle terapie nei pazienti affetti da patologie cardiache».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti