Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Non sbucciare la mela, butteresti via i principi nutritivi

di
Pubblicato il: 13-10-2005
Sanihelp.it - A conferma dei detti popolari un gruppo di ricercatori canadesi ha rintracciato diversi componenti che fanno della mela un alimento salutare che mantiene il nostro organismo più giovane.

La frutta e la verdura in generale fanno bene: diminuiscono il rischio di malattie cardio-vascolari e di tumori. La mela in particolare sembra agire devvero bene nella diminuzione del rischio di tumore della prostata, del fegato, del colon e del polmone, tutti tumori che si manifestano a causa della proliferazione di radicali liberi, dannosi per le strutture cellulari tanto che sono coinvolti nei processi di invecchiamento.

Il nostro organismo si difende con gli anti-ossidanti, il problema è che la produzione interna di queste sostanze è limitata e allora ed ecco l'importanza del'alimentazione. in questo ambito va segnalata la mela che contiene ben cinque gruppi di antiossidanti di cui i polifenoli sono i principali.

E sapete dove si trovano in maggiore quantità i polifenoli? Nella buccia, 5 volte in più che nella polpa. Allora aveva ragione mia nonna quando mi rimproverare di buttare via «il più buono»...


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
lastampaweb

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti