Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Aumentano gli aborti, ADUC accusa la scarsità di informazioni

di
Pubblicato il: 27-10-2005
Sanihelp.it - Dopo che il ministero della Salute ha inviato al Parlamento i dati preliminari sulle interruzioni di gravidanza relativi al 2004, e soprattutto dopo aver constatato che sono aumentate del 3,4% stanno iniziando a circolare le prime riflessioni.

Una di queste è quella dell’Aduc che punta il dito sul fallimento dei processi di prevenzione. «La prevenzione così come è impostata oggi ha fallito», spiega una nota sul sito dell’associazione consumatori, «certo, c'e' il dato delle donne immigrate che fa sballare un po' tutti i numeri. Queste donne sono quelle meno informate e che meno fruiscono dei servizi di prevenzione del sistema sanitario. Ma nonostante siano inserite in questo sistema, se quest'ultimo non riesce a tutelare le cosiddette fasce piu' deboli, vuol dire che ha fallito uno dei principali obiettivi della legge sull'aborto: la prevenzione».

Secondo l’ADUC tra i motivi di questo fallimento ce ne è uno di fondamentale importanza: «la mancanza di informazione fin dalla scuola. Perchè è evidente che il problema matura e diventa talvolta anche enorme proprio tra le ragazze teenager, tra le quali non ci sembra che furoreggi l'informazione in materia. La funzione della pillola del giorno dopo diventa in questo contesto determinante, e il fatto che per acquistarla occorra una ricetta del medico e' senz'altro uno delle maggiori cause al ricorso all'aborto».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ADUC

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti