Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Da pesci tropicali aiuti nella cura di malattie ereditarie

di
Pubblicato il: 28-10-2005
Sanihelp.it - Ci sono specie animali che hanno la capacità dui attivare mutazioni genetiche, capire il loro funzionamento potrebbe giovare alla ricerca medica per la cura di malattie ereditare (caratterizzate più di altre dalla componente genetica).

Un esempio è lo studio sulle mutazioni genetiche dei ciclidi, una varietà di pesci tropicali. Il puinto di partenza è la pubblicazione di alcuni lavori sulla rivista Molecolar Ecology, secondo cui i ciclidi riescono a trasformarsi velocemente in razze simili ma geneticamente diverse.

Una scoperta molto importante, secondo J. T. Streelman, docente di biologia al Georgia Institute of Technology, perché proprio dall'analisi del corredo genetico di questi animali si potranno capire le possibilità evolutive delle specie derivate. «Sarà fondamentale», ha detto il biologo, «applicare tutte le potenzialità offerte dalle nuove biotecnologie per comprendere quanto gli umani, che in qualche misura discendono dalle mutazioni dei pesci, possano ancora modificarsi e verso quali forme. Si pensi solamente all'insorgenza di nuove malattie ereditarie, dovute al divenire del Dna, che potrebbero essere così evitate».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Biotech - Associazionale nazionale per lo sviluppo delle biotecnologie

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti