Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Vaccino per tumore al collo dell'utero: presto una realtà

di
Pubblicato il: 03-11-2005
Sanihelp.it - Una nuova arma potrebbe presto sconfiggere uno dei tumori considerati tra i big killer per la salute delle donne.
Si è dimostrato infatti efficace il vaccino preventivo contro il virus responsabile del cancro al collo dell'utero (Papillomavirus) che, solo in Italia, fa registrare 3500 nuovi casi e 1800 decessi l'anno confermandosi la seconda causa di morte per cancro dopo il tumore al seno.

A dimostrare l'efficacia del vaccino messo a punto da Sanofi-Pasteur Msd e che ha visto impegnati anche cinque centri italiani, i risultati della sperimentazione a livello mondiale di fase tre condotta su 25.000 donne in 33 paesi, presentati per la prima volta a Parigi nel corso del Congresso europeo di oncologia medica (Ecco).

I risultati della sperimentazione, denominata Future sono estremamente promettenti: il vaccino previene efficacemente il tumore del collo dell utero e, di conseguenza, può rappresentare un'enorme conquista in oncologia.
Il vaccino, che dovrebbe essere disponibile già dal 2007, andrebbe somministrato alle preadolescenti tra gli 11 e i 12 anni di età. Allo studio del vaccino hanno partecipato anche cinque centri italiani: l'Universita di Brescia, l'Istituto Tumori Regina Elena di Roma, l'Ospedale S.Andrea di Roma, l'Istituto Tumori di Napoli e l'Universita' di Palermo. (segue).


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ANSA Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti