Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Farmaci da banco al supermercato: la Coop avvia una raccolta firme

di
Pubblicato il: 07-11-2005
Sanihelp.it - A partire dai primi di dicembre, la Coop promuovera' una raccolta firme a sostengo di una proposta di legge per permettere la vendita dei farmaci da banco al di fuori delle farmacie. Proposta che se dovesse divenire legge consentira' una riduzione sui prezzi attuali di vendita tra il 25 e il 50%. La proposta prevede il divieto di offerte del tipo 3x2, le vendite sottocosto e l'assistenza di un farmacista che, tra gli scaffali dei supermercati, consiglierà i consumatori.

Pieno appoggio da parte dell’Associazione dei consumatori ADUC. Riportiamo parte del comunicato pubblicato sul sito aduc.it: «crediamo che questa iniziativa questa iniziativa vada sostenuta e incoraggiata, perché è la prima, con un carattere istituzionale, che tende a rompere un assurdo monopolio e privilegio, e potrebbe innescare un meccanismo di liberazione del mercato che, oltre allo scatenamento della convenienza economica, consentirebbe maggiore informazione, maggiore offerta e, quindi, ulteriore convenienza per i consumatori. Per questo rivolgiamo un caloroso invito a tutti i consumatori a sostenere con la propria firma l'iniziativa, facendosene anche propagandisti in ogni luogo perché sia raccolta una quantità di firme significative e dimostrative del consenso dei consumatori a tutto ciò che renda il mercato più libero, più conveniente e, quindi, più responsabile.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti