Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Gli antinfiammatori utili nella cura di malattie coronariche

di
Pubblicato il: 17-11-2005
Sanihelp.it - Un recente studio dell’istituto Karolinska di Stoccolma mostra che una classe particolare di antinfiammatori, che inibisce l’effetto dei leucotrieni, può essere utile nel trattamento di alcune malattie cardiovascolari.

I leucotrieni sono mediatori dell’infiammazione e sono prodotti da cellule del sistema immunitario. Sono collegati alla formazione dell’asma e infatti medicinali che inibiscono i leucotrieni sono già usati per curare questa malattia.

Nello studio, il gruppo di ricercatori svedesi, coordinato dal professor Goran Hansson, mostra che il recettore del leucotriene B4 è presente nei vasi sanguigni aterosclerotici e la sua attivazione, che può avvenire dopo interventi alle coronarie in seguito a infarto, può portare allo sviluppo della aterosclerosi.

Per questo gli antileucotrieni potrebbero essere utili nella cura di tutte le patologie legate alla dilatazione delle coronarie.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Istituto Karolinska, Svezia

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti