Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Emicrania: le nuove frontiere e i rischi del fai da te

di
Pubblicato il: 30-11-2005
Sanihelp.it - L'emicrania, al dodicesimo posto nella lista delle patologie più frequenti e invalidanti, colpisce nove milioni di italiani, ma solo il 15% chiede aiuto allo specialista.
Un consistente 50%, invece, si automedica con farmaci da banco, rischiando intossicazioni con cocktail improvvisati di medicinali che finiscono per cronicizzare il disturbo invece di guarirlo.

A lanciare l'allarme sono gli esperti della Sisc, Società italiana per lo studio delle cefalee, che oggi a Milano hanno riassunto le novità emerse dalla settima edizione del Migraine Day, organizzato ad Alba (Cuneo) dall'università di Torino con Sisc, Sin (Societa italiana di neurologia) e Lic (Lega italiana cefalgici).

Tra i temi discussi i trattamenti preventivi con iniezioni di botulino, gli ultimi studi sull'origine della cefalea a grappolo, una scoperta sui difetti genetici degli emicranici incurabili e un progetto: lanciare la Giornata Italiana delle Cefalee.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AdnKronos Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti