Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Paura di ingrassare? Usa la regola del 5!

di
Pubblicato il: 21-12-2005

Tra pranzi e cenoni, nel periodo natalizio si tendono ad accumulare circa 5000 calorie. Smaltirle in fretta, però, è possibile: basta affidarsi alla regola del 5.

Sanihelp.it - Vigilia di Natale. Immaginiamo di fare una carrellata dal Nord al Sud dell’Italia per scoprire come sono imbandite le tavole degli italiani.

A Milano il menù tradizionale di Natale, che non si consuma la sera del 24 ma il mezzogiorno del 25, prevede affettati, insalata russa, tartine di patè di salmone e crostini misti, seguiti da cappelletti in brodo, tacchino con castagne e patate al forno, frutta fresca e secca, panettone e caffé, il tutto innaffiato da vino bianco e spumante, per un totale di 2000 kcal.
A Roma il cenone della Vigilia è invece composto da capitone e insalata di mare, pasta con le alici, baccalà fritto e anguilla con broccoli in padella, torrone e panettone più i soliti caffé, vino bianco e spumante. In tutto, fanno 2200 kcal.
La tavola più ricca, però, è quella di Palermo: melanzane sott’olio, funghetti trifolati, olive piccanti e crostini, pasticcio di lasagne al forno, salsiccia condita e involtini di carne, insalata mista, formaggi, frutta secca, pandoro, caffé e vino rosso. Il conteggio arriva a ben 2400 kcal!

Al di là delle differenze tra un menù e l’altro, tutti questi pasti generano un eccesso calorico di 1200 – 1500 calorie ciascuno, considerando che un pranzo o cena normale ne apporta tra le 800 e le 1000.
Aggiungendo il fatto che generalmente durante le feste natalizie si consumano almeno due o tre pasti di questo tipo (S. Stefano, Capodanno, Epifania ecc.), si evince che l’apporto calorico extra del periodo natalizio equivale a circa 5000 calorie.
Troppe per essere smaltite in fretta? Niente affatto!

Con un’adeguata attività fisica è possibile bruciare tutte le calorie accumulate durante le feste: basta seguire la regola del 5, studiata appositamente dagli esperti di nutrizione del Nutrition Foundation of Italy.
La regola del 5 suggerisce di spendere, ogni giorno dal 24 dicembre al 5 gennaio, 5 calorie in più per ogni chilo di peso, oltre a quelle normalmente consumate.
In breve, la formula risulta questa: 5 kcal x Kg di peso al giorno, dal 24 dicembre al 6 gennaio.

Basterà quindi moltiplicare per 5 il proprio peso per scoprire quante calorie è necessario bruciare in più ogni giorno per superare le festività natalizie senza paure.
Se per esempio pesate 60 kg, durante le vacanze di Natale dovrete cercare di bruciare ogni giorno circa 300 Kcal (60 x 5).
Come? Secondo la Nutrition Foundation of Italy la vostra scelta può spaziare tra 75 minuti di camminata, 50 minuti di pattinaggio sul ghiaccio, 70 minuti di ballo, 30 minuti di sci alpino, 35 minuti di corsa e perfino 45 minuti a spalare la neve.
Cosa aspettate? Rimboccatevi le maniche… e buone feste!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
www.stilidivitaeobesita.org

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti