Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cioccolato fondente contro i danni del fumo?

di
Pubblicato il: 21-12-2005
Sanihelp.it - Una barretta di cioccolato fondente come antidoto ai danni delle sigarette? A suggerire l'insolito rimedio sono i ricercatori svizzeri dell'Ospedale Universitario di Zurigo, che hanno scoperto che mangiare pochi quadratini di fondente al giorno può impedire il restringimento e l'indurimento delle arterie, aiutando così a contrastare i danni causati dalle sigarette.

In particolare, i ricercatori hanno confrontato l'effetto del cioccolato nero e di quello bianco sulla circolazione di 20 uomini fumatori. Prima di mangiare 40g di cioccolato, le cavie umane hanno dovuto evitare di assaggiare altri cibi ricchi di antiossidanti, come mele, cipolle, cavoli e affini per 24 ore.

A due ore dalla cura al cioccolato uno scanner a ultrasuoni ha rivelato che il fondente migliorava significativamente il flusso arterioso, un effetto conservatosi per le successive otto ore. Le analisi del sangue hanno mostrato che il cioccolato nero aveva anche dimezzato l'attivita piastrinica, mentre il livello di antiossidanti era salito dopo due ore dall'assaggio. Nessun effetto benefico, invece, dal consumo di barrette bianche.

Anche se la scoperta, pubblicata sulla rivista Heart, farà felici molti amanti del cioccolato, gli esperti invitano alla cautela: ancora non sono stati indagati gli effetti a lungo termine.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AdnKronos Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti