Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Grano contaminato, serve più attenzione sull'origine

di
Pubblicato il: 11-01-2006
Sanihelp.it - Dopo il sequestro di partite di grano duro contaminate al porto di Bari La Federazione italiana panificatori (FIPPA) ha emanato delle indicazioni di sicurezza ai propri associati.

«Richiedere ai fornitori una dichiarazione di conformità sulle farine, sospendendone l'utilizzo in caso di dubbi sulla loro provenienza». Ecco in sintesi il messaggio rivolto a tutte le aziende associate.

L'iniziativa, informa il presidente della Fippa Edvino Jerian, intende tutelare la salute dei consumatori e la salvaguardia delle aziende di panificazione associate. A questo scopo, viene ricordato in una nota, lo stesso Jerian ha inviato oggi un comunicato alle aziende per richiamarle ad assumere, in conformità alla normativa in vigore, tutte le iniziative necessarie a garantire la sicurezza dei prodotti messi in commercio, vincolandole, se utilizzatrici di farine di semola di grano duro, a richiedere immediatamente per iscritto ai propri fornitori una apposita dichiarazione sulla conformità di dette farine particolarmente con riferimento alla possibile presenza nelle stesse di tossine (ocratossine).


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AGE

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti