Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Dal genoma di tre funghi nuovi strumenti contro la leucemia

di
Pubblicato il: 12-01-2006
Sanihelp.it - Per trovare la chiave nella cura di malattie complicate e ancora difficili da curare è necessario battere tutte le strade possibili. Una di queste è stata percorsa da un consorzio internazionale di biologi molecolari, coordinato dal professor David Denning dell'Università di Manchester, che ha recentemente pubblicato il codice genetico degli Aspergilli, una varietà di funghi della quale fanno parte sia miceti responsabili della morte di pazienti immunodepressi, sia spore estremamente attive nel biodegrado dei materiali azotati presenti nell'ambiente.

L’importanza di questo studio nella cura della leucemia ce la spiega lo stesso fisiologo britannico: «L'identificazione di queste sequenze genomiche ci permetterà di trasformare l'approccio clinico di molte patologie oggi pericolose, grazie alla comprensione dei motivi per cui queste famiglie di funghi sono così letali ed allergeniche. La prima causa di morte infettiva nelle leucemie sono proprio gli Aspergilli, i quali producono inoltre tossine assai note, come per esempio l'aflatossina, che può causare il cancro al fegato. Lo studio consentirà quindi di sviluppare nuovi farmaci e nuovi test diagnostici che consentano di curare meglio le diverse malattie».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Assobiotech

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti