Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Muore a 20 anni di cirrosi. Mangiava solo patatine fritte e toast

di
Pubblicato il: 17-01-2006
Sanihelp.it - Morire di malnutrizione nel ricco mondo occidentale è ancora possibile, certo non è la norma ma l’episodio deve far riflettere.

A Londra un ragazzo di soli 20 anni è morto principalmente a causa della sua dieta fatta di patatine fritte, toast imburrati e arricchita da qualche scatola di fagioli ogni tanto.

Questa dieta «avariata», ha procurato al giovane cirrosi epatica ed epatite autoimmune, una malattia in cui il sistema immunitario attacca le cellule del fegato. I primi disturbi sono comparsi circa un’anno fa.

Secondo i medici che lo avevano preso i cura il giovane aveva assoluto bisogno di un trapianto al fegato ma Scott Martin, questo è il nome del ragazzo londinese, ha preferito seguire una terapia di medicinali, senza cambiare le sue abitudini alimentari.

L’episodio che ha provocato il decesso è stata una infezione ai denti. In seguito alla rimozione di tre denti i medici non sono riusciti a bloccare l’emorragia che lentamente lo ha ucciso.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ansa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti