Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Eutanasia, proposta di legge presentata in Parlamento

di
Pubblicato il: 20-01-2006
Sanihelp.it - Eutanasia attiva per i malati senza alcuna speranza di vita, ma anche possibilità di decidere l'interruzione della terapia di sostenimento vitale, ipotesi, quest'ultima, estesa anche ai minori ma decisa, eventualmente, da genitori o tutori dei piccoli.

È questo il disegno di legge presentato ieri in Parlamento dalla Rosa nel Pugno, movimento politico promosso da radicali e socialisti che, dopo i Pacs e la legge sull'aborto, fa dell'eutanasia un altro dei suoi cavalli di battaglia.

Il ddl, composto da 11 articoli, considera come un diritto fondamentale per il malato quello di astenersi o rifiutare di essere sottoposto a terapie, più o meno invasive, senza peraltro alcuna certezza di evitare la morte, riaffermando così il diritto ad una morte dignitosa e riconoscendo al singolo la facoltà di autodeterminazione per le scelte fondamentali della propria vita.

Nel ddl entra anche il testamento biologico con il quale la persona può chiedere di essere sottoposto all'eutanasia se una malattia ne provocherà la perdita delle facoltà psichiche e intellettive.
«È un testo garantista e prudente», sottolinea Marco Beltrandi, dei Radicali italiani, «soprattutto per coloro che non vogliono l'eutanasia e, contrari a queste pratiche, non hanno gli strumenti per difendersi dall'eutanasia clandestina».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AdnKronos Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti