Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Perchè nascono più maschi? Questione di età, durata... e velocità!

di
Pubblicato il: 23-01-2006
Sanihelp.it - Una gravidanza lunga sembra essere associata alla nascita di un figlio maschio.
Un gruppo di ricercatori olandesi, dopo aver analizzato i dati di 5283 donne che hanno dato alla luce un singolo bambino tra il luglio 2001 ed il luglio 2003, ha infatti dimostrato che la probabilità di avere figli maschi tra le 498 donne in cui la gravidanza è durata più di 12 mesi è stata di circa il 58%, mentre la percentuale di figli maschi tra le 4785 donne con gravidanze più brevi è stata del 51%.

Gli studiosi hanno inoltre calcolato che ciascun anno aggiuntivo nel tentativo di concepire in modo naturale un figlio è associato ad una maggiore probabilità (4% in più) di partorire un figlio maschio.

Questa scoperta fornisce sostegno alla tesi che, nei fluidi vischiosi, gli spermatozoi portatori del cromosoma maschile Y si muovono più velocemente rispetto a quelli che portano il cromosoma femminile X.
Le donne, il cui muco cervicale è relativamente vischioso, hanno quindi una maggiore probabilità di partorire figli maschi.
Questo spiegherebbe perché nascono più maschi (105) che femmine (100), nonostante il seme umano contenga uguali quantità di spermatozoi portatori del cromosoma X e Y.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
British Medical Journal

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
1 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti