Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Voglia di extension per stupire

di
Pubblicato il: 30-01-2006

Vuoi avere in poche ore una chioma lunga e sexy? Le extension sono la soluzione che cerchi: scopri tutto quello che c'è da sapere prima di correre dal parrucchiere!

Sanihelp.it - Capelli lunghissimi in poche ore, o colorati senza aspettare che crescano? Oggi tutto è possibile, grazie alla miracolosa operazione che porta il nome di extension.
La tecnica, nata in Brasile ma diffusasi in breve tempo in tutto il mondo, è piuttosto laboriosa e relativamente costosa, ma offre in poche ore un risultato garantito.

I capelli aggiuntivi, suddivisi in piccole ciocche lunghe dai 30 ai 60 centimentri, vengono applicati appena sotto l’attaccatura del capello naturale utilizzando tre metodi differenti: con affrancatura termofissante, con colla a base di cheratina o con piccole clips (da evitare l’uso del silicone, troppo aggressivo sul capello vero).

Il tempo di applicazione varia da una a 5 o 6 ore a seconda del numero di ciocche, e il costo dell’operazione dipende, oltre che dalla durata, anche dalla tecnica utilizzata e dalla qualità del materiale: le ciocche sintetiche sono più economiche, ma per un risultato naturale le migliori sono le extension di capelli naturali, opportunamente trattate e sterilizzate.

Il costo minimo di un’extension si aggira intorno ai 200 euro, ma la cifra, seppur considerevole, sembra non spaventare per nulla le molte donne che ricorrono a questa tecnica per cambiare il proprio look.
Le extension, infatti, non servono solo per allungare un taglio corto che non piace più, ma anche per rinfoltire capelli radi e sottili ottenendo una chioma gonfia e vaporosa, oppure per illuminare il colore con riflessi inediti e multisfaccettati.

Le continue innovazioni tecniche consentono una scelta sempre più personalizzata: quando le ciocche sono molto corte e non c'è spazio per nascondere l'attaccatura delle extension, per esempio, una nuova tecnica al laser consente di aggirare l’ostacolo fissando le ciocche posticce direttamente alle punte dei capelli veri con la luce calda del raggio laser. Il trattamento dura circa tre mesi.

Per i capelli molto mossi, invece, l'ideale è intrecciare le extension insieme alle ciocche di capelli originali con filo e uncinetto: questa tecnica consente anche la stiratura dei capelli senza il rischio di staccare le extension, e va ripetuta ogni 3 mesi circa.
Con le extension, poi, ci si può sbizzarrire con la fantasia per creare look originali anche per una sola sera: basta applicare bande di capelli cuciti su clip, che si possono mettere e rimuovere in pochi minuti. In questo caso si può puntare su un intervento soft con tanti colpi di luce chiarissimi, creare contrasti forti come bianco e nero o rosa e blu, oppure stupire con estensioni in puri cristalli Swarovski e ciocche rasta.

L’importante è dedicare alla chioma cure e attenzioni: la trazione esercitata dalle estension sui capelli naturali, infatti, alla lunga li indebolisce, e anche le ciocche posticce possono rovinarsi. Oltre ad usare balsami e impacchi antirottura è bene prevenire le doppie punte con prodotti specifici, e utilizzare spazzole speciali studiate apporta per non spezzare le extension.
Buon divertimento!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti