Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Danni da fumo, causa miliardaria contro Philip Morris

di
Pubblicato il: 03-02-2006
Sanihelp.it - La multinazionale del tabacco Philip Morris è di nuovo nel mirino dei giudici.
La Corte Suprema dello Stato dell'Oregon ha infatti confermato all'azienda la condanna inflitta per il risarcimento danni da 79,5 milioni di dollari alla vedova di Jesse Williams, un fumatore morto di cancro nel 1999.

La Philip Morris ha già preannunciato il ricorso alla Suprema Corte degli Stati Uniti giudicando la sentenza troppo punitiva.
Al contrario, la Corte dell'Oregon ha definito la condotta della Philip Morris «riprorevole, perchè la società era a conoscenza dei gravi rischi per la salute legati al fumo, ma ha tuttavia diffuso informazioni false e fuorvianti per suggerire al pubblico che restano ancora dubbi su questo tipo di conclusioni, al solo scopo di consentire ai fumatori di continuare a fumare, mettendo a rischio sia la salute sia la vita».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ANSA Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti