Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Nitrito di sodio: una nuova arma contro la fibrosi cistica.

di
Pubblicato il: 07-02-2006
Sanihelp.it - Dalla conservazione del colore nella carne rossa alla cura della fibrosi cistica. Potrebbe essere questo il futuro del nitrito di sodio, almeno secondo il gruppo di scienziati dell'Università di Cincinnati.

L’equipe nordamericana ha infatti scoperto che la Pseudomonas aeruginosa, batterio responsabile dell'indebolimento dei polmoni dei malati di fibrosi cistica, in grado di sviluppare continue mutazioni che lo rendono resistente agli antibiotici, è però sensibile all'azione del conservante, che lo rende di fatto incapace di proseguire l'aggressione dei tessuti.

«I primi esiti di laboratorio - commenta Daniel Hassett, coordinatore dello studio - ci incoraggiano a un passo successivo, ovvero la possibilità di rendere disponibile la cura anche con uno spray inalante, per trattare le affezioni respiratorie».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Assobiotec

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti