Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Vendita farmaci: domani consegna delle firme in parlamento

di
Pubblicato il: 08-02-2006
Sanihelp.it - Sono in tutto 170.000 le firme raccolte e certificate in meno di un mese da quando è partita l’inziativa coop per la commercializzazione dei farmaci da banco nei supermercati «Farmaci più liberi, prezzi più bassi». Le firme saranno consegnate domani alla Camera dei Deputati.

Ne sarebbero bastate 50.000: tante infatti ne sono necessarie per sostenere una proposta di legge di iniziativa popolare come da articolo 71 della Costituzione Italiana.

«Obiettivo raggiunto e superato», commenta Aldo Soldi, presidente delle Coop di Consumatori, «Grazie all’apporto dei soci e consumatori, si è concretizzata in tempi più rapidi di quelli che potevamo aspettarci la raccolta firme che è il primo passo della nostra campagna. Naturalmente ringraziamo i 170.000 cittadini che hanno voluto esprimere la propria opinione e ricordiamo che la petizione va avanti per assicurare un forte e ulteriore sostegno alla proposta di legge di iniziativa popolare».
Scopri cosa chiede la Coop con questa proposta di legge


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti