Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Alcol e danni celebrali, spiegato il meccanismo

di
Pubblicato il: 10-02-2006
Sanihelp.it - L'alcol compromette il funzionamento di geni che controllano funzioni importanti del cervello, provocando depressione e insonnia.

Lo afferma uno studio condotto in Australia, da Rosemarie Kryger e Peter Wilce presso l'unita' di ricerca sull'alcol dell'università del Queensland e riportato dal settimanale New Scientist. I ricercatori hanno scoperto che l'alcol interferisce principalmente con geni importanti nell'amigdala, una regione posta in profondità nel cervello e sede delle nostre emozioni.

L’abuso di alcol potrebbe quindi favorire neurodegenerazione, difetti della produzione di energia dei neuroni, aumento del metabolismo dell'alcol nel cervello e della vulnerabilità alla dipendenza, infine sfasamento dei ritmi biologici del corpo. Per esempio, i ricercatori hanno trovato soppressa l'attività del gene orologio Per3, importante nel regolare il nostro orologio biologico. Il che spiega per esempio perché gli alcolisti hanno problemi di insonnia.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ansa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti