Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pronto un kit per la rilevazione veloce del virus H5N1

di
Pubblicato il: 01-03-2006
Sanihelp.it - Dalla collaborazione tra istituto superiore di sanità e Clonit S.r.l., impresa italiana di biotecnologie per la salute, è nato un kit diagnostico che, attraverso tecniche di biologia molecolari, è in grado di rilevare l''influenza Aviaria sostenuta dal virus H5N1.

Il kit sarà presto prodotto industrialmente. Per arrivare a ciò il Dipartimento di Malattie Infettive dell'Istituto Superiore di Sanità ha messo a disposizione i controlli positivi di riferimento.

Presto i Centri di riferimento nazionali ed internazionali per il monitoraggio del virus H5N1, avranno a disposizione questo innovativo strumento biotech per la rilevazione del virus: le sue caratteristiche sono la grande velocità (risultati in 2 ore), l'elevata sensibilità, la capacità di quantificare il virus presente e la ripetibilità. La standardizzazione dei reagenti prodotti industrialmente garantisce una ottimizzazione ed una comparabilità dei risultati tra laboratori.

Il nuovo test molecolare è stato sviluppato utilizzando un brevetto della stessa Società Clonit denominato "Solid state Real Time PCR". Clonit non è nuova nel campo delle epidemie globali: fu la prima società, a livello mondiale, a realizzare l'"Antrax NAT test" per il Bacillus Antracis. Nel 2003, inoltre, fu la prima in Italia a realizzare il test NAT per la SARS CoV.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Assobiotec

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti