Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumore alla prostata scoperto un indizio che lo identifica

di
Pubblicato il: 09-03-2006
Sanihelp.it - Buone notizie nell'ambito del riconoscimento del tumore alla prostata. Secondo un gruppo di ricercatori della clinica universitaria di Clevenland (Ohio) il tumore alla prostata potrebbe manifestarsi con la presenza di un virus in alcuni tessuti tipici dell'apparato urogenitale maschile. Si tratta dell'agente patogeno Xmrv, un virus non particolarmente aggressivo ma simbiotico con numerose mutazioni genetiche, che indicherebbe con elevata attendibilità uno sviluppo neoplastico a carico della prostata.

Secondo lo studio, l'impiego di un RnaSel, uno scopritore di gravi alterazioni a carico dell'Rna, potrebbe essere il metodo più attendibile e senza alcun esame invasivo per conoscere l'effettiva manifestazione di un tumore prostatico.

«Non sappiamo con certezza se un Xmrv possa essere una concausa del tumore alla prostata», afferma Robert Silverman, coautore dello studio, «ma per certo la sua presenza è un campanello d'allarme fondamentale per la lotta a questo tipo di neoformazione maligna».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Assobiotec

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti