Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cristina Chiabotto: così si diventa Miss

di
Pubblicato il: 20-03-2006

Ha conquistato l'Italia con il sorriso e la solarità. E con le stesse qualità ha sfondato in televisione. Quali segreti nasconde Cristina Chiabotto, Miss italia 2004?

Sanihelp.it - Dire che Cristina Chiabotto è bella come una Barbie è quasi una banalità: altissima, fisico asciutto, chioma bionda e sguardo azzurro, le somiglianze con la famosa bambolina dalle gambe mozzafiato sono davvero imbarazzanti.
Ma dietro tanta perfezione fisica si nasconde la timidezza e la semplicità di una ragazza poco più che maggiorenne, una bellezza luminosa, un sorriso solare, una semplicità che le sono valsi il titolo di Miss Italia 2004. Ora, dopo due anni di successi televisivi, Cristina ci svela i segreti di una bellezza pulita e spontanea che ha conquistato in così breve tempo milioni di italiani.

Cristina, come si diventa Miss Italia?
«Vi devo deludere: non ci sono misteri da svelare. In realtà per tenermi in forma non faccio nulla di particolare: non ho mai seguito uno sport a livello agonistico, ma ho praticato per anni nuoto e pallavolo. Attualmente vado in palestra una volta alla settimana, per il resto amo le cose semplici, quindi pratico un po’ di sport fai-da-te, come jogging, passeggiate e qualche giro in bicicletta».

A tavola a cosa rinunci?
«Alla Coca Cola: adoro il classico abbinamento con la pizza (che tra l’altro è il mio cibo preferito), ma ho dovuto abolire le bibite con le bollicine per problemi di gastrite. In generale a tavola cerco di essere regolare, mi piace mangiare ma naturalmente il mio lavoro mi impone un po’ di autocontrollo, che tra l’altro ho sempre avuto per problemi digestivi».

Dieta a parte, come è cambiata la tua cura di te da quando sei diventata Miss?
«I ritmi frenetici e i continui spostamenti per lavoro non mi danno la possibilità di avere una cura costante e regolare del mio corpo, che paradossalmente è proprio uno degli aspetti più importanti di questo mestiere. È anche vero però che lavorare nel mondo dello spettacolo significa avere un seguito di persone addette alla cura della tua immagine, che in ogni situazione ti danno una sistemata e ti fanno apparire sempre al meglio, anche quando non lo sei».

Tre strumenti di bellezza a cui non puoi proprio rinunciare.
«Lucidalabbra, shampoo e crema idratante per il viso».

Un consiglio alle visitatrici di Sanihelp.it che vogliono sfondare nel mondo della moda.
«Non puntare tutto sulla bellezza. Sembra scontato ma è una verità: avere un aspetto gradevole è un ottimo biglietto da visita ma non è tutto, la bellezza serve per il primo impatto, è un modo per farsi guardare e conoscere, ma in un secondo momento deve subentrare la personalità, il carattere, i valori.
Insomma, vale un consiglio vecchio come il mondo: essere se stesse, sempre e comunque».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti