Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ritirato dal mercato il vaccino antirosolia «Morupar»

di
Pubblicato il: 20-03-2006
Sanihelp.it - Oggi l'AIFA ha disposto il ritiro del vaccino «Morupar», per il quale sono state osservate un numero di segnalazioni di reazioni avverse immediate maggiori rispetto a vaccini analoghi disponibili.
Al fine di assicurare una offerta di vaccinazione contro il morbillo e la rosolia con vaccini con il miglior profilo di tollerabilità, il prodotto Morupar è stato sospeso dall'uso.

«Pur essendo rare le reazioni gravi», si legge in un comunicato AIFA, «che rientrano comunque nel range previsto dall’OMS e descritto in letteratura scientifica, l’Agenzia Italiana del Farmaco considerata la disponibilità di specialità medicinali analoghe dotate di un maggior profilo di sicurezza ha ritenuto, a tutela della salute dei cittadini, di disporre il provvedimento di ritiro dal commercio. È importante sottolineare che la campagna vaccinale per l’eliminazione del morbillo, della parotite e della rosolia, che rappresentando un rilevante obiettivo di sanità pubblica vede l’impegno congiunto dell’Agenzia Italiana del Farmaco, del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità, potrà proseguire regolarmente e in sicurezza con il ricorso alle altre specialità in commercio».

Per ulteriori informazioni, l’Aifa ha predisposto una nota informativa importante e una serie di domande e risposte sul sito www.agenziafarmaco.it, ed ha messo a disposizione il numero verde Farmaci-line: 800-571661.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Aifa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti