Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Italia-bulgaria, primo vaccino pediatrico anti Aids

di
Pubblicato il: 21-03-2006
Sanihelp.it - Un vaccino pediatrico contro l'Aids per salvare migliaia di giovani vite.
È questo l'ambizioso progetto a cui sta lavorando un'equipe di ricercatori italiani e bulgari, partendo dall'utilizzo di un vaccino anti-tubercolosi bulgaro.

L'annuncio della sperimentazione, prevista fra 3-4 mesi a Roma, è stato dato dal direttore dell'Istituto di malattie infettive di Sofia, Bogdan Petrounov, sottolineando che si tratta di un progetto messo a punto dall'immunologo italiano Vittorio Colizzi dell'Università Tor Vergata di Roma.

Nella prima fase, il vaccinoverrà testato su una ventina di volontari adulti sani, allo scopo di valutarne gli effetti tossici.
Se la fase I dovesse avere successo si dara' il via alla fase II, che sarà realizzata in Camerun e consisterà nel vaccinare circa 400 neonati partoriti da donne sieropositive.

L'idea alla base della sperimentazione è quella di aggiungere proteine (antigeni) del virus Hiv al vaccino contro la tubercolosi, che è stato scelto proprio perchè è il primo che viene iniettato ai neonati dopo la nascita e contribuisce esso stesso a rafforzarne le difese immunitarie.

L'accordo formale di collaborazione tra Italia e Bulgaria per la messa a punto del vaccino pediatrico contro l'Aids sarà siglato a Sofia il prossimo aprile.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AFP

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti