Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Testato nuovo farmaco che riduce mortalità da infarto

di
Pubblicato il: 23-03-2006
Sanihelp.it - Lo studio Oasis-6 presentato la scorsa settimana al congresso dell'American College of Cardiology ad Atlanta ha indicato che un nuovo farmaco antitrombotico, il Fondaparinux, è più efficace rispetto alla terapia anticoagulante praticata di routine nel ridurre l'incidenza di mortalità e di reinfarto nei primi 30 giorni nei pazienti colpiti da infarto miocardico acuto.

Lo studio, pubblicato su JAMA, è stato condotto su più di 12000 pazienti nei quali il Fondaparinux, un pentasaccaride sintetico che inibisce il fattore Xa nella cascata della coagulazione, è stato confrontato con Eparina non frazionata o con la terapia usuale, somministrati entro 48 ore dall'inizio dei sintomi dell'attacco cardiaco e proseguiti per 8 giorni. Il numero di eventi di morte e di reinfarto a 30 giorni dall'infarto (end-point primario dello studio) è risultato significativamente inferiore nel gruppo di pazienti trattato con Fondaparinux rispetto al gruppo trattato con la terapia oggi di routine in questi pazienti (9.7% rispetto a 11.2%, con una riduzione significativa del 14%).


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Istituto marionegri

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti