Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pomodoro: è più sano il concentrato di quello fresco

di
Pubblicato il: 24-03-2006
Sanihelp.it - È proprio il caso di dirlo: concentrato di pomodoro = concentrato di benessere.

Sono stati presentati ieri a Milano i risultati di una ricerca sul concentrato di pomodoro, che ha sottolineato come in questo prodotto siano, appunto, concentrati importantissimi nutrienti come il licopene, un tipo di betacarotene dalle proprietà antiossidanti e anti-aging.

Lo studio, coordinato dal dottor Fiorenzo Pastoni, Vice Presidente dell’Ordine dei Biologi Italiani, è stato voluto da Mutti, marchio storico dell’industria conserviera italiana, e ha evidenziato come in 100 g di concentrato si possa riscontrare un valore medio di licopene di circa 29,54 mg/100 g nel doppio concentrato, e di circa 42,43 mg/100 g nel triplo concentrato.
Inoltre, si è dimostrato che nel triplo concentrato si può riscontrare una presenza di licopene sino a 10 volte maggiore rispetto al frutto fresco.

Il pomodoro, infatti, aumenta la concentrazione di alcuni nutrienti quando sottoposto a cottura. Il concentrato di pomodoro si può quindi definire la massima espressione del pomodoro: ricco di vitamine (B1, B2, PP, A, C) ma anche di minerali quali potassio, fosforo, ferro e calcio.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti