Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Più bella a 40 anni

di
Pubblicato il: 28-03-2006

Chi dice che a quarant'anni non si può essere più belle che a venti? Con i prodotti e le cure giuste, si può raggiungere la maturità al massimo dello spledore. Così...

Sanihelp.it - La vera sfida dei quarant’anni? È quella all’invecchiamento, e specialmente a quello cutaneo.
Superata la soglia dei 40, infatti, la pelle inizia a cambiare per effetto dei mutamenti ormonali, che si ripercuotono sulla produzione e sulla qualità del collagene, indispensabile a sostenere l’architettura del volto e a dare elasticità ai tessuti.

La pelle, insomma, diventa più esigente, chiede maggiore dolcezza e più protezione.
Naturalmente il processo di invecchiamento ha un’evoluzione individuale, legata all’eredità genetica, al tipo di pelle e alle abitudini di vita, ma per evitare rughe e cedimenti e mantenere la cute elastica, a 40 anni c’è un comandamento che vale per tutte: prendersi più cura della propria pelle, soprattutto modificando la routine cosmetica.

Poiché l’epidermide tende a essere più secca per la progressiva diminuzione dei livelli di estrogeni, conviene scegliere detergenti cremosi e delicati, che lascino in superficie un velo protettivo di sostanze lipidiche.
Se poi la pelle appare stanca e opaca, è opportuno intervenire con un buon siero anti-età, ricco di principi attivi e dalla formulazione acquosa, che fornisce un immediato effetto tensore per i contorni del volto.

Anche la crema idratante quotidiana va scelta di conseguenza: l’ideale è un prodotto ricco di acido ialuronico reidratante, di vitamine antiossidanti e di sostanze che stimolino il rinnovamento cellulare, come l’acido glicolico e quello retinico.

Per scegliere la formulazione più adatta, bisogna naturalmente tener conto del proprio tipo di pelle e delle problematiche più evidenti.
Se, per esempio, sono presenti delle macchie scure, ci vuole un trattamento ad azione schiarente, mentre se la cute tende a segnarsi è più indicato un trattamento decontratturante.
Per tutte, poi, è indispensabile un trattamento specifico per il contorno occhi, e uno stick nutriente per prevenire la formazione delle cosiddette rughette a barra sulle labbra.

L’azione antietà dei cosmetici, poi, può essere potenziata dall’uso di integratori alimentari a base di antiossidanti, come il betacarotene, il resveratolo, l’acido alfalipoico e gli acidi grassi omega 3 e omega 6.
Con queste armi, la pelle sarà pronta per superare l’esame di maturità… a pieni voti!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
2 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti